Stufe a legna

Le stufe a legna sono dispositivi che utilizzano legna da ardere estratta dagli alberi per il combustibile per riscaldare la casa. In generale, la legna da ardere è un combustibile economico e sicuro. Tuttavia, a seconda del modello di costruzione di ciascuna stufa, le sue prestazioni variano.

Qui ti presentiamo un post molto completo che ti guiderà a conoscere in modo approfondito che tipo di stufa a legna dovresti scegliere e quale ha una qualità maggiore. Vuoi saperne di più sulle stufe a legna?

Le migliori stufe a legna

Le stufe a legna sono diventate l'opzione preferita di molte case spagnole. Pertanto, scegliere quale sia il migliore che si adatta a noi è difficile. Stufe a legna sono facili da usare e non richiedono sforzi o installazioni complesse. Necessitano solo di uno scarico fumi.

Le migliori stufe a legna in commercio sono quelle che, a seconda del design, della potenza e dell'estetica, hanno un miglior rapporto qualità / prezzo. La migliore stufa a legna non è la più costosa o quella con la migliore marca, ma quello che meglio si adatta a noi. Inutile avere una stufa di buona marca, se non soddisfa bene la nostra esigenza.

Per sapere quale stufa è la migliore per noi, dobbiamo tenere conto del nostro budget e delle nostre esigenze.

Se dobbiamo utilizzare la stufa quotidianamente, è meglio ricorrere a una stufa di fascia alta. Questi hanno un rendimento elevato che ci lascerà un buon risparmio. Le migliori marche di stufe di alta gamma Sono Rocal e Jotul. Sono i marchi che hanno la massima efficienza e design molto sofisticati.

Stufe a legna economiche

Se abbiamo bisogno della stufa per un uso meno frequente, non dobbiamo preoccuparci troppo della qualità o del marchio. Andremo direttamente alle stufe più economiche sul mercato.

Le migliori stufe a legna con uso occasionale sono dentro dal marchio Bronpi. Sono di fascia medio-bassa, ma soddisfano perfettamente tutti i requisiti necessari. I rendimenti sono abbastanza buoni per il prezzo che sono. Non sono raccomandati per l'uso quotidiano, poiché la loro durata è più limitata e dovremmo cambiare la stufa tra qualche anno. Inoltre comportano una spesa maggiore in quanto hanno prestazioni inferiori.

Ecodesign Francoforte

Questo tipo di stufa è perfetta per l'uso nelle seconde case, dove il tempo che ci trascorriamo non è molto lungo. Ha una potenza di 9 kW, quindi potrebbe riscaldare case fino a 280 mq. Il suo interno è realizzato in vermiculite e ha un sistema di vetri puliti e doppia combustione. Ha una prestazione abbastanza buona.

Se acquisti questa gamma, includi un rastrello per la pulizia, uno spray per vernice, una griglia per barbecue e un guanto.

Boreale ECO100

Qui troviamo il modello più economico e semplice. Ideale per ambienti rurali. Ha una potenza di 8 kW e una capacità termica di 200 mc. È un design dei secondi marchi di Bronpi, progettato per quelle aree più semplici.

Hanno un sistema di vetro pulito a doppia combustione. I materiali con cui è costruita resistono a 650 gradi e anche la porta in vetro è realizzata in un materiale vetroceramico capace di resistere a temperature di 750 gradi. La griglia in ghisa è estraibile per facilitare le operazioni di pulizia così come il cassetto dove vengono depositate le ceneri.

Se acquisti questa stufa, ti viene in regalo un guanto.

FM

Questa stufa è realizzata in acciaio e viene fornita con un forno. La sua potenza di riscaldamento è di 9.5 kW e la sua efficienza è del 71,7%. Ha un'anta in vetro, colore antracite. Il grande forno frontale ha anche una porta in vetro e un interno in vermiculite. Ha un posacenere e un'uscita fumi posteriore da 120 mm.

Va posizionato vicino al muro per facilitare l'uscita dei fumi attraverso il tubo. Ed è stato prodotto in Spagna.

Cucina a legna con forno

Le stufe a legna con forno sono state progettate per offrire riscaldamento per irraggiamento e convezione, oltre a poter cucinare. Questo è possibile grazie ad un grande forno installato in acciaio inox.

John Baker R5

Questo modello è più sofisticato e preparato per stanze più piccole. Ha una turbina e una potenza di 8 kW. Ha una capacità di riscaldamento di 3 kg/he regolazione dell'aria primaria e secondaria di combustione.

Con una garanzia di 5 anni, se acquisti questa stufa avrai un guanto, uno spray per vernice e un rastrello per la pulizia inclusi. Certo, hai il tuo forno nella parte superiore.

Belloren CH4

La stufa è progettata con un materiale in acciaio laminato spesso 4 mm per garantire una vita utile abbastanza lunga. Anche la griglia di combustione è incorporata. Il forno ha un termometro e una capacità sufficiente per mettere gli arrosti. Dispone di un cassetto raccogli cenere dove è possibile regolare anche l'aria che entra ed esce dal circuito.

La porta d'ingresso incorpora una vetroceramica resistente a 900 ° C con speciale schermatura in ceramica con supporto in acciaio inox e presa d'aria secondaria che migliora la combustione.

Questa è la più semplice stufa a legna con forno. È perfetto per le case arredate in stile rustico. Non comprende i tubi necessari per l'uscita dei fumi dalla canna fumaria.

Sono ideali da posizionare al centro della stanza, poiché sono in grado di riscaldare l'ambiente da entrambi i lati e cucinare allo stesso tempo. Hanno un termometro analogico per controllare la temperatura del cibo nel forno.

Bronpi Murano

Questo modello è un po' più sofisticato e ci permette di avere un po' più di eleganza nella decorazione. Ha una potenza calorifica di 14 kW, quindi ha un volume riscaldabile di 350 mc. Le sue prestazioni sono dell'80%, il che ha abbastanza successo. È ideale posizionarli vicino alle pareti dove è possibile collegare facilmente lo scarico dei fumi.

Ha un sistema a doppia combustione, vetri puliti e un sistema avvolgente per distribuire tutto il calore all'interno del forno. L'interno è in vermiculite.

Include rastrello per la pulizia, guanti e spray per vernice e ha una garanzia di 5 anni. La dimensione massima dei tronchi che supporta è di 63 cm.

Bronpi Murano-L

Questo fornello è fascia alta E viste le sue dimensioni, permette di cuocere un gran numero di arrosti. Ha anche una potenza di 14 kW, come la precedente, con una capacità termica di 350 metri cubi. Ha una resa dell'80% e un consumo di 4,1 kg di legna da ardere all'ora.

L'interno è in vermiculite e ha un sistema a doppia combustione e vetri puliti. Se lo compri ti danno un guanto, il rastrello per pulire e la vernice spray.

Stufe a legna da esterno

Sebbene le stufe siano spesso associate al riscaldamento all'interno, vengono utilizzate anche all'aperto. Sono perfetti per riscaldare verande e piccoli ambienti protetti dal freddo.

Per rendere più gradevole qualsiasi spazio esterno, ci permetteranno di godere della nostra terrazza, giardino o patio durante tutto l'anno. Possiamo trovare elementi di ferro arrugginito, ferro battuto e lamiera.

Ci danno anche il caldo aroma del legno bruciato e ci aiutano a vincere in stile rurale.

Questo modello È fatto per i giardini. Le sue grandi dimensioni consentono di riscaldare un'area più a lungo. È molto facile da pulire. Ha una foratura di alta qualità che resiste alle alte temperature senza perdere colore.

Ha una griglia per impedire alle scintille di saltare. In modo che il ferro non arrugginisca, puoi
Dipingi l'esterno in un colore resistente al calore.

Viene utilizzato solo per esterni, anche se le sue prestazioni sono maggiori se l'esterno è semicoperto da qualche tipo di pergolato o tenda da sole. La sua altezza è di 1,2 metri.

Tipi di stufe a legna

Esistono tre tipologie di stufe a legna a seconda del materiale con cui sono costruite.

  • Ferro fuso: Per prima cosa abbiamo quelli in ghisa. Sono più pesanti poiché è un materiale resistente e più difficile da installare. Tuttavia, le sue prestazioni sono migliori in quanto ha un'ottima inerzia termica e trasmette il calore in modo più uniforme.
  • acciaio: Le stufe in acciaio sono più leggere e facili da installare. Di solito sono più economici dei precedenti e sebbene abbiano un buon aumento di temperatura, sono meno efficienti nel riscaldamento.
  • Materiale rifrangente: Sono più voluminosi e hanno un'autonomia fino a 20 ore. Essendo costruiti con materiale refrattario, sono in grado di conservare meglio il calore e distribuirlo in modo più efficiente. Hanno prestazioni elevate e forti radiazioni.

Tubi per stufe a legna

Le stufe a legna richiedono tubi per deviare i fumi generati durante la combustione e ridurre il rischio di avvelenamento. I tubi più efficienti e con materiali di migliore qualità Sono del marchio Wolfpack.

Questo tubo è vetrificato e di colore nero per essere più discreto e unire un design più elaborato. Pesa 2,64 kg e ha dimensioni di 99,2 x 15,2 x 15,2 cm.

Ci sono anche tubi con materiale zincato e colore argento. È ideale per le stufe a legna. Le sue dimensioni sono 8 mm di spessore e 250 mm di diametro.

Come realizzare stufe a legna

https://www.youtube.com/watch?v=RfiSI5jFdiY

Per quei tuttofare che vogliono costruire la propria stufa a legna, qui forniremo tutti i materiali necessari e lo spiegheremo passo dopo passo.

Innanzitutto, hai bisogno dei seguenti materiali:

  • argilla
  • sabbia
  • muratura
  • maglia
  • spatola
  • Livello
  • Olio bruciato
  • Tubi
  • Piastre di cottura

Adesso spieghiamo passo passo cosa fare:

  1. Dobbiamo pulire bene l'area in cui costruiremo la stufa in modo che sia il meglio possibile.
  2. I mattoni sono posti per fare la base. Per attaccarli, Useremo una miscela di 20% di argilla e 80% di sabbia.
  3. Quando la base è completamente costruita, posizioneremo una rete saldata per creare un arco. Le aste del letto servono per mettere ciò che vogliamo cucinare.
  4. Abbiamo rivestito l'interno dello spazio mesh con più mattoni.
  5. Creiamo una base piatta che useremo per cucinare in seguito.
  6. Applichiamo uno strato di 3 centimetri di miscela di argilla e sabbia e lo livelliamo.
  7. Fatto questo, installiamo le tubazioni e le connessioni attraverso le quali usciranno i fumi della combustione.
  8. Lasciamo asciugare tutto per due giorni e avremo la nostra stufa pronta per preparare i pasti.

Come installare una stufa a legna

È importante conoscere tutti i passaggi per installare la tua stufa a legna e che tutto sia corretto. Qui spieghiamo passo dopo passo.

  1. Decidi in quale area lo installerai. Il posto migliore per installare una stufa a legna è quella zona della casa più abitata e che necessita di più calore.
  2. Mettere un materiale sotto e dietro la stufa che non sia combustibile per proteggerci da qualsiasi incidente. Dobbiamo rispettare circa 40 centimetri di spazio tra la stufa e il muro.
  3. Colleghiamo il tubo del camino che espellerà i fumi alla stufa.

L'installazione di una stufa a legna è relativamente semplice. Tuttavia, è meglio scegliere di chiamare professionisti per aiutarti a farlo anche se è qualcosa di più costoso. È sempre meglio investire in sicurezza.

Manutenzione di una stufa a legna

Guida alla stufa a legna

Le stufe a legna richiedono una regolare manutenzione e pulizia per garantire buone condizioni, sicurezza e massime prestazioni.

  • La prima cosa da considerare sono le articolazioni. Devono essere puliti e controllati periodicamente. Se non sono completamente stagni, devono essere sostituiti.
  • Il vetro del forno deve essere pulito prevenire l'accumulo di macchie di fuliggine. Il più utile è usare un panno umido impregnato di cenere.
  • Le piastre nella camera di combustione si usurano naturalmente dopo un uso continuo. Pertanto, a seconda dell'uso che gli diamo e della frequenza, dovremo acquistarne un altro.
  • Il cassetto cenere va svuotato, anche se è più efficiente lasciarne uno strato sottile sul fondo.
  • Per pulire l'esterno della stufa utilizzare un aspirapolvere o un panno asciutto. Non è necessario utilizzare alcol o solventi, poiché danneggiano la vernice.

Corsi di legna da ardere

Tipi di legna da ardere

Infine, a seconda della necessità e della frequenza con cui utilizziamo la nostra stufa, utilizzeremo un tipo di legna da ardere o un altro. Prima di differenziare quale sia la migliore legna da ardere, va detto che deve essere molto secca.

Differenziamo due tipi di legna da ardere, dura e tenera. Il legno tenero di solito non è utile perché è più fresco e non produce una buona combustione. Il suo potere calorifico è inferiore e inoltre non ci aiuta ad ottenere buone braci in cucina.

Tra i legni duri di altissima qualità troviamo:

  • Legna da ardere di quercia. È una delle legna da ardere più dure che esistano. Ha grande consistenza e lunga durata. Le braci che ci dà per cucinare sono molto buone. Sono ideali per barbecue e ristoranti.
  • Legno d'ulivo. Questa legna da ardere produce una fiamma più adatta per il riscaldamento.
  • Legna da ardere di mandorla, quercia, carruba e arancio. Tutti hanno una grande durezza e consistenza, motivo per cui sono considerati di buona qualità.

Con queste informazioni potrai approfondire tutto ciò che riguarda le stufe a legna e scoprire qual è la migliore per te.


Che budget hai per riscaldarti in inverno?

Ti mostriamo le migliori opzioni per te

80€


* Muovi il cursore per cambiare il prezzo

Lascia un commento

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.