Stufe a bioetanolo

Il problema dell'inquinamento ambientale ci costringe a cercare combustibili meno dannosi per il nostro riscaldamento. Negli anni il bioetanolo è diventato un carburante piuttosto famoso nelle case. Pertanto, è difficile scegliere quali siano le migliori stufe a bioetanolo, visti i numerosi modelli presenti sul mercato.

Per aiutarti scegli una stufa a bioetanolo, in questa sezione del nostro sito per comprare stufe Ti diremo cosa dovresti cercare quando ne installi uno a casa tua.

Confronto tra le migliori stufe a bioetanolo

Sotto hai una tabella confronto con alcuni dei migliori modelli di stufe a bioetanolo che puoi acquistare subito.

Le migliori stufe a bioetanolo

Di seguito citeremo alcuni esempi di stufe a bioetanolo.

Brian e Dany

Se non disponi di uno spazio ampio, questo caminetto compatto può essere posizionato su un tavolo come elemento decorativo. Ha un design abbastanza sofisticato ma senza avere troppi ornamenti. Ha un bruciatore in materiale inossidabile che gli conferisce una maggiore resistenza. Quando si lavora con il bioetanolo non produce alcun tipo di fumo. Inoltre non produce cenere e la sua pulizia è abbastanza semplice.

Le sue misure sono compatte, perfette per appoggiarle su un tavolo. Oltre a fungere da stufa, puoi contribuire alla decorazione della stanza.

Il suo svantaggio è che, nonostante abbia un vetro di protezione, i lati rimangono aperti. Ciò significa che durante il suo utilizzo le precauzioni d'uso devono essere estreme.

Acquisto Rafael Premium

In questo tipo di stufa è presente il modello tradizionale ma con l'utilizzo del bioetanolo come combustibile. Questo design ha un colore bianco ben rifinito e una potenza di 3,5 kilowatt. Questo lo rende un potente riscaldatore. Il suo modello elegante lo rende adatto per arredare soggiorni e sale da pranzo. L'interno del camino ha un'altezza abbastanza buona dove si trova il bruciatore nero con pietre e grata. Questo ricorda i caminetti convenzionali, ma senza l'uso di legna da ardere ed emissioni di fumo.

Questo modello è l'ideale per chi non vuole rinunciare ai camini tradizionali ma vuole rinunciare alla legna da ardere, al fumo della cenere. Tuttavia, ha alcuni contro. Per le sue caratteristiche, il suo assemblaggio è più complesso rispetto ad altri modelli. Per evitare possibili incidenti durante l'uso, è necessario posizionarli sulla parete.

Bio Camino Plus Bianco

Questo caminetto nasce per chi ama il classico. Questo caminetto è simile a quelli tradizionali a legna, ma con il vantaggio che non produce fumo o cenere. È necessario che siano posizionati sul muro, ma senza posizionare un canale di uscita dei fumi. È considerato il miglior caminetto in termini di qualità e prezzo.

I suoi materiali sono di alta qualità. È realizzato in acciaio inossidabile con rivestimento a polvere. La camera di combustione è in ferro verniciato nero per una maggiore resistenza. Le sue misure sono 40 x 110 x 15 cm, di cui dobbiamo tenere conto per rivedere lo spazio che abbiamo in casa.

Il contatore che si può aggiungere è il suo consumo. Grazie ai suoi sei bruciatori e alla sua grande capacità di tre litri di bioetanolo, il suo consumo può essere piuttosto elevato, soprattutto se utilizziamo tutti i bruciatori contemporaneamente.

Selezione Home White

*Avviso: modello fuori produzione

Questo modello è molto completo. È progettato per un soggiorno o una sala da pranzo. Il camino ha misure di 90x40x12cm integrato in un sistema di moduli realizzati in MDF e finiture melanina. Il suo colore bianco opaco e la laccatura lucida sui frontali gli permettono di avere una buona pulizia e di illuminare bene l'ambiente. Questo modello permette di integrarsi nell'ambiente domestico senza dover modificare le decorazioni.

Lo svantaggio di questo camino è che se hai solo bisogno del camino per riscaldare, i mobili che porta con sé potrebbero non essere utili.

Come scegliere una stufa a bioetanolo

Stufe a bioetanolo

Quando si vuole acquistare una stufa a bioetanolo bisogna tenere in considerazione diversi parametri che determineranno la qualità del prodotto. Il primo è il consumo. L'obiettivo generale dell'acquisto è avere il riscaldamento in modo economico ma senza perdere qualità. Il costo della stufa o del camino è qualcosa di importante da tenere in considerazione. Il consumo di bioetanolo dipende dalle dimensioni della stufa, dal numero di bruciatori e dall'apertura della fiamma.

Un altro parametro di cui dobbiamo tenere conto è la potenza. Maggiore è la potenza del caminetto, maggiore è il consumo dell'apparecchio. La cosa più consigliabile è avere un buon equilibrio tra potenza e consumo.

Infine, un'informazione importante è la dimensione. Più grande è il prodotto in questione, maggiore sarà il consumo. Questo ci fa allontanare da questo rapporto tra potenza e consumo. Pertanto, è necessario scegliere una stufa che si adatti alle dimensioni della stanza che vogliamo riscaldare.

Le stufe a bioetanolo si riscaldano?

Stufa a bioetanolo per riscaldare il soggiorno

Caminetti a bioetanolo fornire un tipo di calore di convezione. Questo non solo è in grado di riscaldare la stanza in cui ci troviamo, ma può anche essere adattato ad altre stanze. Di solito non viene utilizzato come riscaldatore principale.

Sono progettati per essere collocati nelle stanze dove trascorriamo la maggior parte del tempo. A seconda della loro potenza e dimensione si scalderanno di più o di meno. Una potenza tipica nei biocamini è di 2 KW. Con questo potere possiamo riscaldare una stanza di circa 20 mq. In questo modo, a seconda delle dimensioni della nostra stanza, possiamo sapere quale alimentazione acquistare.

Vantaggi e svantaggi

L'uso di questi dispositivi ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Questi sono i suoi vantaggi:

  • Sono ecologici e facili da installare.
  • Non necessitano di estrattori o tubi di ventilazione.
  • Il loro livello di calore viene raggiunto rapidamente.
  • Portano un design in più in casa.
  • Sono sicuri e facili da disabilitare.
  • Il prezzo è abbastanza abbordabile.
  • Hanno poca manutenzione.

Tra i suoi svantaggi troviamo:

  • Il bioetanolo è un po' più costoso.
  • Sebbene non emani fumo o cenere, emana un odore notevole.
  • La capacità di riscaldare è più limitata. Deve essere presente un livello di ossigeno adeguato per evitare alte concentrazioni di CO2.
  • La distanza minima che devi avere sui mobili è di un metro.

Le stufe a bioetanolo sono sicure?

Con il tema degli incendi e del riscaldamento, sorge sempre la domanda se siano sicuri. Le stufe a bioetanolo sono abbastanza sicure, poiché la sua disattivazione è molto semplice. Inoltre, molti modelli hanno delle protezioni per le fiamme che aiutano a prevenire ustioni accidentali.

Il suo livello di pericolosità è molto più basso di quelli tradizionali stufe a legna, poiché non ci sono né scintille né ceppi ardenti. Affinché la nostra stufa a bioetanolo sia completamente sicura, dobbiamo rispettare la distanza di sicurezza di un metro.

Dove acquistare il bioetanolo

Bioetanolo Deve essere reintegrato man mano che viene consumato. Esistono diversi tipi e marche di bioetanolo. Maggiore è la qualità, maggiore sarà la capacità di riscaldamento, oltre a rilasciare meno odore.

Questa bottiglia di bioetanolo da 5 litri genera poco odore e ha una grande capacità di riscaldamento.


Puoi anche acquistarlo nel volume di un litro se hai bisogno di trasportarlo.

Quanto dura un litro di bioetanolo?

Consumo di bioetanolo dipende interamente dalla potenza del caminetto e dal tempo di accensione. Ogni camino ha una certa capacità del serbatoio. A seconda di cosa può contenere, la combustione durerà più o meno.

Uno dei fattori da tenere in considerazione quando si consuma bioetanolo è l'intensità della fiamma e il foro di uscita. Di solito si brucia tra 0,20 e 0,60 litri di bioetanolo all'ora. Si può dire che questo è il consumo standard, quindi con un litro di carburante potremmo avere la fiamma ad intensità intermedia tra le 2 e le 5 ore.

Con queste informazioni potrai scegliere bene quale stufa a bioetanolo ti serve per la tua casa. Inizia a goderti i vantaggi che questo tipo di stufa ci offre e non andare al freddo!


Che budget hai per riscaldarti in inverno?

Ti mostriamo le migliori opzioni per te

80€


* Muovi il cursore per cambiare il prezzo

Lascia un commento

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.